Ti trovi in:

Home » Amministrazione Trasparente » Pianificazione e governo del territorio » Piano regolatore del patrimonio edilizio montano

Menu di navigazione

Amministrazione Trasparente

Piano regolatore del patrimonio edilizio montano

Il P.R.G. comunale individua il patrimonio edilizio montano esistente, da recuperare ed i ruderi e ne definisce le condizioni e le modalità di intervento al fine di conservarlo e valorizzarlo nel rispetto dei modelli insediativi e architettonici tradizionali locali.
Gli interventi edilizi vengono stabiliti, per ogni edificio (esistente, da recuperare e ruderi), nelle schede di analisi e progetto raccolte nel censimento del patrimonio edilizio montano; in particolare essi sono volti al mantenimento e al recupero dell’architettura tradizionale di montagna e del relativo paesaggio colturale quale testimonianza culturale e materiale della civiltà alpina.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam